logo
Visit Us

micamera.com --- the photobookstore



This post is also available in: Eng

lun mar mer gio ven sab dom
1
Mark Steinmetz: Angel City West 19:00
Mark Steinmetz: Angel City West @ Micamera - lens based arts
Nov [email protected]:00–Dic [email protected]:00
MARK STEINMETZ ANGEL CITY WEST mostra fotografica inaugurazione venerdì 18 novembre alle ore 19 in mostra fino a sabato 17 dicembre Mi sono iscritto alla Yale School of Art subito dopo il college ma ho smesso di frequentare alla fine del primo semestre. Avevo 21 anni. Ero inquieto, curioso di scoprire l’America oltre il New England,  profondamente appassionato di cinema; avevo anche sentito che Garry Winogrand si trovava dalle parti di Los Angeles – così, nell’estate del 1983 mi sono diretto a est. – Mark Steinmetz, dalla prefazione del libro edito da Nazraeli Press Angel City West è una visione molto personale di Los Angeles attraverso lo sguardo di Mark Steinmetz, allora giovane artista che aveva appena terminato la scuola. Nell’introduzione, Steinmetz racconta di quando viveva in un monolocale nel quartiere di Miracle Mile, con un materasso, una dozzina di trappole per scarafaggi e una camera oscura improvvisata in un angolino del bagno. Incontrò quasi subito Garry Winogrand e diventò il suo autista non ufficiale, consentendogli di scattare attraverso il finestrino mentre lui guidava sulle strade della sua nuova città. Viste insieme, nel libro (vedi qui il libro), le 58 immagini documentano il periodo in cui Steinmetz trova il suo stile. Alla luce dei progetti che seguiranno e che lo hanno reso celebre, questa serie di immagini di street photography, ritratti informali e paesaggi anticipano molti degli aspetti che caratterizzeranno la sua produzione: ironia, tristezza, intensità. Da Micamera sarà in mostra una selezione di 13 immagini tratte dalla nona monografia pubblicata nel 2016 dal suo editore di riferimento, Nazraeli Press In occasione dell’inaugurazione venerdì 18 novembre  Mark Steinmetz firmerà le copie di Fifteen Miles to K-Ville, nuova monografia pubblicata con l’editore inglese Stanley Barker (acquista il libro qui). K-Ville è una città inesistente che si trova da qualche parte tra Knoxville (Tennessee) e Athens (Georgia). Una raccolta di ritratti e paesaggi realizzati nei primi anni ’90, quando l’autore si spostava frequentemente tra le due città. Amo il sud – il suo calore, la confusione. La vegetazione qui cresce rigogliosa; l’aria umida rende morbida la luce. Le persone sono gentili, a loro agio nel proprio corpo. Sono più disponibili a farsi fotografare da uno sconosciuto. Qui accade spesso qualcosa di imprevedibile. – Mark Steinmetz Mark Steinmetz terrà da Micamera un corso intensivo di due giorni per massimo 13 persone dal titolo Migliora la tua pratica fotografica. Info qui MARK STEINMETZ vive ad Athens, in Georgia (USA). Ha pubblicato nove libri con Nazraeli Press (Paso Robles, CA): South Central, South East, Greater Atlanta, Summertime, Italia, The Ancient Tigers of my Neighborhood, Paris in my time, The Players e Angel City West. A novembre verrà distribuito il primo titolo pubblicato con l’editore Stanley Barker (Londra): 15 Miles to K-ville. Le sue opere sono state ampiamente esposte, sia in Europa che negli Stati Uniti, e appartengono alle collezioni del Museum of Modern Art, del Whitney Museum of American Art, del Metropolitan Museum of Art, dell’ Art Institute of Chicago, del San Francisco Museum of Modern Art, e di altre istituzioni. Ha insegnato fotografia presso le università di Harvard e Yale, presso il Sarah Lawrence College, la Emory University, e per il MFA Program dell’Università di Hartford. Steinmetz ha ricevuto il Guggenheim Fellowship. All’inizio del 2015 il suo lavoro è stato esposto in una mostra personale presso l’Ogden Museum of Southern Art di New Orleans. Questa è la sua quarta mostra con Micamera. Guarda la nostra videointervista per il progetto: Tre libri sull’isola deserta . Qui una recente intervista di Landscape Stories Micamera – lens based arts via Medardo Rosso, 19 | Milano [email protected] +39 02 4548 1569 siamo aperti dal mercoledì al sabato 10-13 e 16-19 oppure su appuntamento
2
3
COME COSTRUIRE UN CASTELLO IN ARIA 10:00
COME COSTRUIRE UN CASTELLO IN ARIA @ Micamera - lens based arts
Dic [email protected]:00–Dic [email protected]:00
immagini: © Richard Vergez – © Julian Forrest   LORENZO DE RITA | workshop COME COSTRUIRE UN CASTELLO IN ARIA Principi di fisica della fantasia e statica dei corpi immateriali Per il wikizionario con il termine “castello in aria” si indica un progetto, un sogno, un’aspirazione certamente destinata a non realizzarsi nel breve periodo e pertanto non meritevole di attenzione immediata. Sara’ per questo che, in questi tempi efficienti e veloci, lassù in aria nessuno costruisce piu’ niente. Il cielo dei nostri pensieri è vuoto, le nostre teste piegate al di sotto delle nostre nuvole; i nostri sogni hanno traslocato in appartamenti monolocali e la nostra fantasia non è più capace di proiettarsi al di là della realtà… In un workshop di due giorni, manuale di Principi di Fisica della Fantasia e Statica dei Corpi Immateriali alla mano, Lorenzo De Rita ripercorrerà la storia di questa edilizia fantastica e ne illustrerà le tipologie esistenti e le varie tecniche di costruzione. I partecipanti al workshop verranno forniti della matita di John Baldessari e verranno invitati a progettare in classe il proprio Castello in Aria. Lorenzo De Rita vive ad Amsterdam dove lavora come Direttore di The Soon Institute – un osservatorio sul futuro prossimo che studia e sperimenta nuove forme di comunicazione; è visiting professor al Politecnico di Torino dove tiene un corso di Ingegneria delle Idee ed e’ l’inventore di jointhepipe.org, un’iniziativa no profit per ridistribuire l’acqua potabile nel mondo. In precedenza, Lorenzo è stato nel Board of Creative Directors di HAVAS, Direttore Creativo di Colors Magazine alla Benetton, e prima ancora ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie a Roma, Milano, Amsterdam e New York. Ha pubblicato gli ultimi tre libri di Jason Fulford, l’ultimo dei quali Contains: 3 Books verrà presentato da Micamera il 22 ottobre alle 19 – info qui il workshop quando: sabato 3 e domenica 4 dicembre dalle 10 alle 18 dove: Micamera | via Medardo Rosso, 19 – Milano lingua: italiano quante persone: massimo 13 quanto costa se ti iscrivi entro la fine di ottobre – early bird: 300€ / 250€ se sei già socio di Micamera se ti iscrivi dopo: 330€ / 280€ info: Giulia Zorzi | [email protected] | 335 6817 917 iscriviti alla Masterclass di Micamera, chiedi informazioni a [email protected] John Baldessari dal Trattato di algebra e geometria per insetti & lettera di una comunità di formiche a Karl Marx di Alberto Faietti, 1974 APPROFONDIMENTI DEL PROGRAMMA // TAVOLE #1 Tavola tecnica tratta dal Manuale di Paradossi della Fantasia. Proprietà della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved. #2 Illustrazione tratta dal libro Come Fiutare le Idee Proprieta’ della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved   #3 Tavola XI del manuale fai-da-te per Arredare Scatole Craniche. Proprietà della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved   #4 Pagina tratta dal pamphlet turistico dello “Zoo Neuronale” Proprieta’ della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved.   #5 Pagina tratta dal libro Esercizi per una Mente Acrobatica Proprieta’ della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved.   #6 Tavola illustrativa trovata nel libro Innamorarsi di un’idea non e’ una buona idea Proprieta’ della Biblioteca Fosforescente. All rights reserved.  
4
5
6
Febbre d’Archivio: Alessandra Piolotto, Lorenzo Tricoli e Ilaria Turba 19:00
Febbre d’Archivio: Alessandra Piolotto, Lorenzo Tricoli e Ilaria Turba @ PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea
Dic [email protected]:00–22:30
Micamera organizza, in collaborazione con il PAC di Milano, due appuntamenti liberamente ispirati alla mostra in corso, L’apparenza di ciò che non si vede di Armin Linke. Se, come affermano i curatori Ilaria Bonacossa e Philipp Ziegler, è una mostra concepita come processo di attivazione attraverso il dialogo dell’archivio fotografico dell’autore, anche noi portiamo il nostro contributo, invitandovi a due appuntamenti che riflettono sui possibili utilizzi delle fotografie d’archivio. Micamera è libreria e associazione culturale specializzata in fotografia; in occasione dei due serate allestirà un bookshop a tema.   6 dicembre Febbre d’Archivio(*): Alessandra Piolotto, La photo trouvée (progetto iniziato nel 2015 e in costante aggiornamento) Lorenzo Tricoli, (Altre) Avventure di Pinocchio (Skinnerboox, 2016) Ilaria Turba, Jest (Peperoni Books, 2016) I documenti fotografici di archivio come occasione per ripensare il significato e le possibili declinazioni della memoria, dell’identità, della storia, della perdita. Tre autori che in modo diverso recuperano immagini del passato in una pratica artistica che invita l’osservatore a recuperare la capacità di leggere un’immagine ed esercitare la pratica del guardare. Con Alessandra Piolotto entreremo in un atlante di immagini d’archivio amatoriali, che per loro natura accolgono l’idea di imperfezione fotografica e la trasformano in possibilità attraverso una pratica di attenzione dello sguardo. Ilaria Turba (con JEST, libro recentemente pubblicato da Peperoni Books) ci guiderà nel proprio archivio familiare, giocando tra ironia, manipolazione, messinscena e ripetizione per scardinare ogni certezza della visione e percezione della storia. Infine, Lorenzo Tricoli si appropria di materiale fotografico trovato on line e lo rielabora, associandolo al Pinocchio di Collodi e creando un nuovo racconto del Novecento italiano. ingresso fino ad esaurimento posti con biglietto mostra € 4 aperta fino alle 22.30 PAC Padiglione d’Arte Contemporanea Via Palestro 14 Milano www.pacmilano.it   (*) A conferma del fatto che le mostre sono fonte di ispirazione, il titolo di questo incontro è un omaggio ad Archive Fever: Uses of the Documenti in Contemporary Art, esposizione presentata a NY nel 2008. (**) Il primo appuntamento è martedì 29 novembre con Erik Kessels    
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Awesome Works