logo
Visit Us

micamera.com --- the photobookstore



This post is also available in: Eng

Apr
12
Ven
2013
L’artista e la modella. Workshop con Paul Kooiker @ micamera - lens based arts
Apr 12@16:00–Apr 14@16:00

This post is also available in: Eng

Crush, Paul Kooiker

Crush, Paul Kooiker

WORKSHOP CON PAUL KOOIKER
L’artista e la modella: l’intuizione del corpo nella fotografia contemporanea

Il ritratto, nelle sue varie declinazioni, è una delle espressioni sociali e culturali tramandate fin dall’antichità attraverso la pittura e i linguaggi visivi in genere.
La fotografia si é subito appropriata dell’argomento, rendendolo un tema di confronto per gli artisti, quasi un passaggio obbligato nella definizione del proprio sguardo.
Paul Kooiker decide di aderire a questa tradizione rappresentando fin dagli inizi della sua carriera il corpo femminile, ponendolo al centro dell’immagine ma senza attribuirgli una personalità riconducibile. Puro aspetto e suggestione.
Così le forme abbondanti care all’autore si prestano alle più diverse suggestioni diventando quasi un dettaglio all’interno di un contesto visivo ben più ampio che può contenere elementi voyeuristici, erotici, disturbanti o semplicemente bucolici.
Il corso offre un’opportunità unica e preziosa: conoscere uno straordinario autore e maestro e apprendere da lui. Parleremo anche di fotolibri, altri autori, la realizzazione di un progetto.

Paul Kooiker
Paul Kooiker (1964) è nato a Rotterdam ma vive e lavora ad Amsterdam. Ha studiato alla Royal Academy of Arts dell’Aia e alla Rijksakademie van Beeldende Kunsten di Amsterdam. Dal 1995 insegna alla Gerrit Rietveld Academy di Amsterdam. Nel 1996 ha vinto il Prix de Rome e nel 2009 il A. Roland Holst Prize. Il lavoro di Paul Kooiker è stato esposto in tutto il mondo. Tra le mostre collettive ricordiamo quelle presso: Maison Européene de la photographie, Parigi; Fotohof, Salisburgo; Kumho Art Museum, Seoul; Arsenale Novissimo, Venezia; Zabludowicz Collection, Londra. Tra le personali, dal 1996: Kunsthal, Rotterdam; Vleeshal, Middelburg; James Cohan Gallery, New York; Fries Museum, Leeuwarden, Foam Fotografiemuseum, Amsterdam; Gemeentemuseum, L’Aia; Museum Boijmans van Beuningen, Rotterdam. Paul Kooiker ha pubblicato vari libri: Utrecht Goitre  (1999),  Hunting  and Fishing  (1999), Showground  (2004),  Hooked (2005, con Arno Nollen) Seminar  (2006),  Room Service  (2008),  Crush  (2009), Tondeuse (2011), Sunday (2011) e Heaven (2012).   Quattro, tra cui gli ultimi due, sono stati pubblicati dall’editore ( e gallerista) Willem van Zoetendaal –  con cui ha curato,  tra il 2007 e il 2009,  quattordici uscite di Archivo, una rivista bimestrale di fotografia. Nel 2013 esce ‘Terribly Awesome Photobooks’ di Paul Kooiker and Erik Kessels, pubblicato da APE, che raccoglie una selezione dei fotolibri più singolari delle loro collezioni.

micamera – lens based arts
venerdì 12 aprile: 18.30-21.30
sabato 13 aprile e domenica 14 aprile: 10.00-18.00
costo: 300€/250€
massimo 13 studenti
info: Giulia Zorzi | giulia@micamera.com o associazione@micamera.it

Paul Kooiker esporrà una selezione da Hunting and Fishing / Sunday / Heaven presso micamera dal 9 aprile all’11 maggio, insieme a una selezione di libri pubblicati da Willem van Zoetendaal.

Ott
10
Gio
2013
Teresa Eng – Speaking of Scars @ micamera - lens based arts
Ott 10@17:00–18:30
Teresa Eng - Speaking of Scars @ micamera - lens based arts | Milano | Lombardia | Italia

This post is also available in: Eng

Teresa Eng – Speaking of Scars
conversazione con l’autrice e booksigning
giovedì 10 ottobre 2013 alle 19, ingresso libero

Mentre eravamo ad Arles, abbiamo visto questo libro e ne siamo rimasti profondamente colpiti. Abbiamo cercato l’autrice e siamo riusciti ad invitarla da micamera a presentare questo bellissimo libro.

Speaking of scars è il racconto di un trauma, di una violenza subita. E’ un libro che parla della memoria.
Per tre anni, Teresa Eng ha usato la fotografia per elaborare un dolore impossibile da affrontare e nel libro ha trasformato il ricordo in immagini. Fragili e delicate, queste immagini esprimono allo stesso tempo la brutalità della violenza, esplorando la complessità del trauma, in seguito al quale dettagli apparentemente innocui si sono trasformati in simboli minacciosi.
Vediamo il mondo quotidiano attraverso gli occhi di Teresa Eng e ci emozioniamo nel riscoprire insieme a lei la bellezza.

Speaking of scars è un libro che esprime ciò che è impossibile dire.

Speaking of Scars non ha ottenunto molti  “best of 2012” , ma avrebbe dovuto.. un libro fotografico che con semplicità ed efficacia mostra cosa è possibile fare con questo mezzo.” Joerg Colberg, Conscientious

“I migliori libri fotografici sono quelli che riescono a smuovere qualcosa dentro di te e Speaking of Scars ne è un meraviglioso esempio” … Hotshoe magazine

Teresa Eng è nata nel 1977 a Vancouver, in Canada. Vive e lavora a Londra.

Speaking of scars è un libro autoprodotto dall’autrice e costa 40€

Edizione di 500 copie, con 68 pagine e diversi inserti
50 fotografie a colori
170 mm x 228mm
Copertina rigida telata
Pubblicato nel novembre 2012

nominato tra i finalisti del premio Paris Photo – Aperture Foundation 2013

Mag
21
Mer
2014
Davide Monteleone – Spasibo booksigning @ Micamera - lens based arts
Mag 21@17:00–18:30

This post is also available in: Eng

mercoledì 21 maggio_ore 19
Davide Monteleone | booksigning | Spasibo

Davide Monteleone, Spasibo

Davide Monteleone, Spasibo

Davide Monteleone firma le copie di Spasibo (Kehrer Verlag, 2013), reportage realizzato in Cecenia tra la fine del 2012 e i primi mesi del 2013. Un lavoro che vuole restituire la complessità della situazione cecena, indagando le atmosfere e la quotidianità di un popolo sopravvissuto a secoli di guerre e atrocità.

Questo lavoro ha vinto la quarta edizione del Carmignac Gestion Photojournalism Award.  Il libro Spasibo ha vinto il Book Award di PDN Photo Annual 2014.

L’appuntamento con Davide Monteleone da Micamera è per mercoledì 21 maggio alle ore 19. Ingresso libero. E’ possibile prenotare una copia firmata del libro inviando una mail a ordini@micamera.com

Dopo essere stata esposta a Parigi, la mostra Spasibo inaugura a Milano venerdì 23 maggio presso il Civico Museo-Studio Francesco Messina.

Davide Monteleone / VII Photo Agency / l’ultima mostra da Micamera

Micamera – lens based arts
via Medardo Rosso 19 – 20159 Milano
tel +39 02 4548 1569

visita la libreria fotografica qui

Nov
25
Mer
2015
L’ARTIERE + URBANAUTICA @ Micamera - lens based arts
Nov 25@18:00–20:30
L'ARTIERE + URBANAUTICA @ Micamera - lens based arts | Milano | Lombardia | Italia

This post is also available in: Eng

mercoledì 25 novembre alle ore 19
L’ARTIERE + URBANAUTICA
Edoardo Hahn, David Wilson, Steve Bisson, Gianluca Gamberini

Micamera presenta Landscape Materials di Edoardo Hahn e Minor Collisions di David Wilson, i primi due titoli di una neonata collana di libri creata da L’Artiere in collaborazione con Urbanautica e il critico d’arte Steve Bisson. Una collezione di libri dedicata al rapporto tra la rappresentazione fotografica e l’esperienza dello spazio.
Saranno presenti gli autori, l’editore, il curatore della collana.

LANDSCAPE MATERIALS di Edoardo Hahn
Il paesaggio, sembra affermare Edoardo Hahn, non è qualcosa di cui possiamo controllare i confini, e definire con certezza il contesto. (…) diventa frattale, il suo significato impalpabile e scivola come sabbia tra le mani. (…) Le immagini fuggono dalla pagina e forse dalla nostra stessa comprensione. Come se un libro non fosse più sufficiente a contenerle. (…) Nessuna pagina, nessuna fotografia è più importante delle altre poiché esse vibrano insieme, senza prepotenza, senza scorciatoie grafiche o inutili premeditazioni – Steve Bisson

Landscape Materials di Edoardo Hahn – L’Artiere, 2015
testi in inglese e italiano di Steve Bisson e Nicola Braghieri
20.5 x 26.5 cm, 104 pagine a colori, copertina morbida
costo: 30 €
prenota la tua copia firmata qui o inviando una mail a ordini@micamera.com

MINOR COLLISIONS di David Wilson
David, attraverso la fotografia, mette in discussione il paradigma della periferia come non luogo metropolitano. Egli volutamente si sofferma sulle pieghe del bordo orientale di Londra, e nel porsi al margine cerca di declinarne il significato, ma non viziato da un’attenzione vernacolare o da facili conclusioni, bensì trascinato dalla curiosità verso ciò che è umano. (…) La tensione che si libera dal rapporto non precostituito tra lo spazio e il suo abitante è il carburante che spinge avanti la narrazione. Ed è la stessa tensione che ha alimentato – come ci ricorda Paul Newland nella conversazione inclusa nel libro – diverse produzioni di cinema britannico che in queste zone hanno trovato terreno fertile per le loro storie. – Steve Bisson

Minor Collisions di David Wilson – L’Artiere, 2015
testo inglese di Paul Newland
21 x 28 cm, 64 pagine a colori, copertina rigida
costo: 35 €

Ci vediamo mercoledì 25 novembre alle ore 19 da Micamera, in via Medardo Rosso 19 a Milano – nel quartiere Isola
MM2 Garibaldi (uscita via Pepe) / MM3 Zara / MM5 Isola / tram 7

L’Artiere Edizioni
Urbanautica
Edoardo Hahn
David Wilson
Micamera Bookstore

Ott
18
Mer
2017
MICHAEL KENNA – ABRUZZO @ Micamera - lens based arts
Ott 18@19:00–Nov 4@19:00

This post is also available in: Eng

Michael Kenna| Abruzzo 
firma libro e selezione di opere in mostra
mercoledì 18 ottobre alle ore 19.00
le stampe resteranno esposte fino al 4 novembre

Con oltre un terzo del territorio costituito da parchi e riserve naturali, l’Abruzzo è il ‘polmone verde d’Europa’.
Qui, l’autore inglese Michael Kenna ha scoperto un’identità culturale che altrove è andata perduta, cedendo il passo alla globalizzazione e alla connessione costante.

In quattro viaggi compiuti tra il 2015 e il 2016, Kenna ha fotografato le rovine medievali, gli antichi villaggi, le montagne e i paesaggi marini, nonché una campagna ricca di coltivazioni tradizionali.

Ne è nata una monografia, ABRUZZO, pubblicata da Nazraeli Press, e uscita in corrispondenza di una mostra inaugurata a luglio 2017 a Loreto Aprutino. La mostra, a cura di Vincenzo de Pompeis, può essere visitata fino al 31 ottobre. Qui il link alla mostra.

Il libro

Michael Kenna | Abruzzo
Copertina rigida, 32 x 30 cm
80 pagine, 65 fotografie b/n
Lingua inglese
78,00€
acquista la tua copia firmata qui

Dopo la mostra Retrospective Two presso gli Scavi Scaligeri nel 2005 (a cura di Mauro Fiorese, nata da una conversazione in libreria) Michael Kenna ha esposto la serie Monique’s Kindergarten presso Micamera nel 2008, in un’installazione pensata per i bambini, realizzata in collaborazione con Marta Motterlini e Antonella Orlando e presentata insieme al lavoro metropoliTANA di Ilaria Turba. In seguito è tornato da Micamera in diverse altre occasioni per firmare le copie dei suoi libri.

Sono oltre 60 le pubblicazioni dedicate al suo lavoro – tra monografie e cataloghi. Da Micamera saranno disponibili per l’acquisto una selezione di stampe della serie Abruzzo e diversi libri, inclusa la recente pubblicazione Confessionali (Corsiero editore, 2016), Forms of Japan (Prestel, 2015 ) e Rouge (Prestel, 2016).

Qui il link ai libri di Michael Kenna disponibili da Micamera. Per domande e prenotazioni: info@micamera.com oppure 02 4548 1569

Michael Kenna è nato a Widnes, in Inghilterra, nel 1953. La sua è una famiglia cattolica della working class inglese e inizialmente Michael, uno di sei figli, pensa di diventare prete ed entra in seminario. Ma la passione per l’arte lo porta infine a frequentare la scuola d’arte Banbury, dove studia prima pittura e poi fotografia. In seguito si iscrive al London College of Printing e inizia a lavorare come fotografo e artista. Nel 1976 è a New York ed è impressionato dal numero di gallerie darte che espongono pittura e fotografia. Alla fine degli anni settanta decide di trasferirsi a San Francisco, in California, e oggi vive a Seattle, Washington, con la famiglia. Continua a fotografare in tutto il mondo.

I suoi lavori sono stati esposti in moltissime occasioni in tutto il mondo e appartengono a varie collezioni permanenti, tra cui: Bibliotheque Nationale, Parigi; The Museum of Decorative Arts, Praga; The National Gallery of Art, Washington DC;  Victoria and Albert Museum, Londra. Kenna ha realizzato anche progetti commerciali per clienti come Volvo, Rolls Royce, Audi, Sprint, Dom Perignon e L’Ente del Turismo Spagnolo. Qui il link al suo sito

Micamera
via Medardo Rosso 19 – Milano
tel 02 4548 1569 / mail: associazione@micamera.it
siamo aperti dal mercoledì al sabato 10-13 e 16-19 oppure su appuntamento


Awesome Works