logo

Jessica Backhaus: Fotografia quotidiana

Quando:
28 Febbraio 2015@09:00–1 Marzo 2015@17:00
2015-02-28T09:00:00+00:00
2015-03-01T17:00:00+00:00
Dove:
Micamera - lens based arts
Via Medardo Rosso
19, 20159 Milano
Italia
Costo:
250€
Contatto:
Giulia Zorzi
+39 335 6817917

This post is also available in: Eng

Lights, 2010

Lights, 2010

workshop con Jessica Backhaus
Fotografia quotidiana (e l’arte di saper guardare)
28 febbraio – 1 marzo 2015 , Micamera

Torna uno dei corsi più amati dal pubblico di Micamera –
A Natale, regala un corso di fotografia!

Forma, luce e colore descrivono in maniera incisiva e del tutto naturale il racconto visivo di Jessica Backhaus, ed é proprio attraverso questi elementi che i due giorni di lavoro con la prolifica artista tedesca condurranno gli studenti a riconsiderare il potenziale che si cela nelle forme consuete. Il lavoro della Backhaus è il risultato di un equilibrio perfetto tra ispirazione poetica e grande precisione. Se é vero che fotografare un soggetto eclatante ci illude di realizzare una grande opera, é altrettanto vero che spesso i risultati migliori si ottengono lasciandosi sedurre da ciò che è intorno a noi, dalle piccole cose.
 Il controllo dell’immagine è anche controllo della produzione di un libro o dell’allestimento di una mostra, tutti aspetti che verranno discussi nel corso del laboratorio. Il piccolo gruppo sarà garanzia di un intenso scambio con la docente.

Reduce dalla grande mostra ‘CC-Classic Contemporary: Jessica Backhaus e Gisèle Freund’ presso il Museo di Erfurt, Jessica Backhaus è rappresentata in Italia da Micamera. Chi fosse interessato a una stampa, può scrivere a Giulia Zorzi: giulia@micamera.com.
Insieme abbiamo anche realizzato un progetto fotografico commissionato dall’azienda Carraro.

il workshop
quando: sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo 2015
costo: 250€
massimo 13 studenti
orari: 10-18 (con pausa pranzo)
info: Giulia Zorzi: giulia@micamera.com / associazione@micamera.it
telefono: 02 4548 1569 oppure 335 6817917

Jessica Backhaus reviewing / at the workshop
Jessica Backhaus reviewing / at the workshop

Jessica Backhaus è nata nel 1970 a Cuxhaven, in Germania, in una famiglia di artisti. A sedici anni si è trasferita a Parigi dove ha studiato fotografia e comunicazione visiva. Proprio a Parigi nel 1992 incontra Giséle Freund, sua affezionata maestra. Nel 1995, la passione per la fotografia la porta a New York, dove lavora come assistente di diversi fotografi, sviluppa i propri progetti personali e vive fino al 2009. Jessica Backhaus è considerata una delle voci più originali nel panorama della fotografia contemporanea tedesca. Il suo lavoro è stato esposto in varie mostre personali e collettive, dalla National Portrait Gallery a Londra al Martin-Gropius-Bau a Berlino. Ha pubblicato sei libri con l’editore Kehrer Verlag: Jesus and the Cherries (2005), What Still Remains (2008), One Day in November (2008, dedicato a Gisèle Freund), I Wanted to See the World (2010), ONE DAY – Ten Photographers (2010), Once, Still and Forever (2012). Le sue fotografie appartengono a diverse collezioni tra cui l’Art Collection della Deutsche Börse (Germania), la ING Art Collection (Belgio), la collezione del Museum of Fine Arts di Houston (USA) e la Margulies Collection di Miami (USA). Vive a Berlino,  dove sta lavorando a un nuovo progetto.

Oltre alle monografie pubblicate con l’editore Kehrer Verlag, il lavoro di Jessica Backhaus è incluso in due importanti volumi usciti quest’anno:

Women Photographers. From Julia Margaret Cameron to Cindy Sherman di Boris Friedewald
Le 55 artiste fotografe più importanti della storia della fotografia. (Prestel, 2014)

The Photographers’ Sketchbooks di Stephen McLaren e Bryan Formhals (Thames & Hudson, 2014)
Un volume che celebra il processo creativo nell’era fotografica moderna; tra gli autori anche Alec Soth e Trent Parke.

Tutti i libri di Jessica Backhaus sono disponibili da Micamera – nel negozio di Milano o on line su www.micamera.com

   

FOAM l’ha intervistata: