logo

Luca Campigotto: Disoriente

Quando:
17 Aprile 2019@19:00–21:30
2019-04-17T19:00:00+02:00
2019-04-17T21:30:00+02:00
Dove:
Micamera
Via Medardo Rosso
19, 20159 Milano MI
Italia
Costo:
Gratuito
Contatto:
Giulia Zorzi
+39 02 4548 1569

This post is also available in: Eng

Canal Grande a Rialto, 2016

 

mercoledì 17 aprile alle ore 19
LUCA CAMPIGOTTO: DISORIENTE (Postcart, 2018)
presentazione e firmacopie

La sindrome di Marco Polo conduce un veneziano a salpare verso tutti gli Orienti, gli Occidenti e i disorienti, seguendo le mappe della propria geografia interiore. Ventitré racconti di viaggio e 115 fotografie di un grande fotografo degli ambienti umani

– Robinson, La Repubblica

Disoriente, una licenza poetica che sa di lontananza.
23 racconti e 115 fotografie. Viaggi, paesaggi, memoria.
Da Venezia all’India e alla Cina, passando per l’Isola di Pasqua e l’Arizona. Ghiacciai, spiagge, deserti.
Il mito di New York e l’attrazione per il Medio Oriente. Mercanti, fotografi-esploratori, missionari e cammellieri.
L’archeologia dell’Impero Romano e dell’industria.
La forza evocativa dei luoghi.
Una vecchia bussola rotta, le onde dello Stretto di Magellano.
Le montagne della Grande Guerra.
Amori perduti e amori per sempre.
La passione per la poesia, il cinema d’avventura.
Gli scenari della Storia, le metropoli notturne, la natura sconfinata attraverso le immagini e le parole di un grande fotografo di paesaggio.

 

 

Luca Campigotto
Disoriente
Postcart, 2018
Copertina rigida
288 pagine, fotografie a colori e b/n
Lingua italiana

Prenota la tua copia del libro qui

 

 

 

 

Luca Campigotto è nato a Venezia nel 1962, vive a Milano e New York.
Dopo la laurea in storia moderna con una tesi sulla letteratura di viaggio nell’epoca delle grandi scoperte geografiche, si dedica alla fotografia di paesaggio e architettura realizzando progetti su Venezia, Roma, Napoli, Londra, New York, Chicago, la strada delle casbah in Marocco, i templi di Angkor, Cile, India, Patagonia, Isola di Pasqua, Islanda, Cina, Yemen, Iran e Lapponia.
Coltiva da sempre l’interesse per la scrittura: nel 2005 la rivista letteraria Nuovi Argomenti ha pubblicato una selezione di sue immagini e poesie. Le sue opere sono state esposte presso le più prestigiose istituzioni e gallerie pubbliche e private in tutto il mondo e appartengono a numerose collezioni. Disoriente è la sua sedicesima monografia. Qui il sito dell’autore