logo

PERSONAL & PROFESSIONAL: CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

Quando:
17 gennaio [email protected]:00–21:30
2018-01-17T19:00:00+01:00
2018-01-17T21:30:00+01:00
Dove:
Micamera - lens based arts
Via Medardo Rosso
19, 20159 Milano
Italia
Costo:
950€
Contatto:
Giulia Zorzi
335 6817 917 - 02 4548 1569

MICAMERA ORGANIZZA IL CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

cover_backstage_fboni

PERSONAL & PROFESSIONAL: IL CORSO BASE
PER CAPIRE E PRATICARE LA FOTOGRAFIA OGGI

Sei amatore o professionista? (Ma poi, che differenza c’è? Cos’era Vivian Maier se non una fotografa amatoriale?*)

Fotografiamo moltissimo e siamo tutti interessati a vedere il mondo come appare nelle immagini.
Ma cosa c’è dietro (e dentro) una fotografia?
Se ti vuoi avvicinare a questo mondo, svelarne i meccanismi e comprenderlo, hai trovato il corso che fa per te.

Il corso è diviso in due parti:
– un programma di lezioni introduttive che ti consentiranno di acquisire elementi di teoria e storia della fotografia.
– un programma di lezioni pratiche in cui potrai sperimentare diversi generi insieme a un professionista

Alla fine arriverai a disporre di questa disciplina artistica come se fosse una forma di linguaggio.

GLI OBIETTIVI
Il nostro obiettivo è che tu possa comprendere e usare la fotografia oggi. In altre parole, dialogare con le immagini.
Saprai parlare di fotografia, perché  avrai sviluppato una comprensione critica di quest’arte e del suo uso nell’arte contemporanea.
Saprai usare la fotografia, perché insieme sperimenteremo i generi più importanti

LA STRUTTURA

⇒⇒⇒ 1. LEZIONI INTRODUTTIVE

Docente: GIORGIO BARRERA
Quando: sei appuntamenti il mercoledì sera da Micamera + due laboratori al sabato.

Programma:
I generi fotografici dal reportage alla street photography, dal diario personale alla rappresentazione del paesaggio e delle città, dalla messa in scena alla figura umana (ritratto e corpo). Alla fine discuteremo insieme a voi se è opportuno parlare di postfotografia (ma poi, che cos’è?)

Le macchine fotografiche fanno la storia è il titolo delle lezioni che ci condurranno alla parte tecnica della fotografia. Dopotutto, la macchina fotografica è il nostro strumento e dobbiamo imparare a interagire con lei. Scopriremo che la tecnica si impara soprattutto con la pratica perché ogni macchina ha il suo carattere e le sue specificità. Guarderemo agli strumenti usati da importanti fotografi. Cominceremo dalle 35 mm usate dai fotografi nel reportage.  Come la Nikon F (macchina indistruttibile e affidabile, con obbiettivi intercambiabili, strumento di lavoro ideale per fotogiornalisti) che salvò la vita di Don McCullin fermando un proiettile di un cecchino durante la guerra in Vietnam.
Ma parleremo anche di medio e grande formato, di Polaroid, di strumenti particolari.

corso_ritratto_barrera

Giorgio Barrera (1969)  lavora con la fotografia e il video. Ha vinto i premi Baume & Mercier, Canon, e FNAC ed ha collaborato con vari Istituti di Cultura Italiani, con il Mibact altre varie istituzioni e gallerie.  Suoi lavori sono stati esposti in Europa, Sud America, Russia, Canada e Stati Uniti. Direttore artistico del Festival di Ragusa è tra i fondatori di fotoromanzoitaliano.it.  Con Postcart ha  da poco  pubblicato un saggio dal titolo La battaglia delle immagini. Affianca al lavoro artistico e professionale l’attività di lecturer, curatore e insegnante. Vive a Milano.

⇒⇒⇒ 2. LEZIONI PRATICHE

Docente: FABIO BONI
Quando: un mercoledì sera e poi tre volte al sabato tutto il giorno

Programma (metodo di lavoro):
Progetta la fotografia —-  Che differenza c’è tra un’istantanea o snapshot e una fotografia? La fotografia è il risultato di un’azione consapevole. Pensare, progettare uno scatto è la parte più importante e la qualità meno insegnata
Scatta l’immagine —- Ogni macchina fotografica ha una sua personalità e caratteristiche precise. Impariamo a conoscerle, controllarle e ad usarle per ottenere i migliori risultati.
Seleziona le immagini  —- Non dobbiamo (mai!) mostrare il nostro lavoro se prima non abbiamo effettuato una selezione delle fotografie migliori. Proviamo a capire quali sono le modalità e i criteri per un editing che valorizzi i nostri progetti.
Aggiusta l’immagine —- Le fotografie non sono mai perfette (quasi mai!) al momento dello scatto, ma puoi dare loro la forma che cercavi. I professionisti lo fanno, impara anche tu!
Archivia le immagini —- Prima o poi ci succederà di dover ricercare vecchie fotografie, archiviate e nominate chissà dove e in che modo: cerchiamo un metodo efficace per organizzare il nostro archivio.

I GENERI CHE PRATICHEREMO INSIEME:

IL RITRATTO  ovvero: noi e gli altri attraverso l’obbiettivo.
Esercitiamoci all’interno di un set con luci da studio per analizzare insieme modalità e tecniche di questo genere fotografico, che quasi tutti pratichiamo ma forse non conosciamo fino in fondo.

IL PAESAGGIO URBANO  ovvero: la mappa non è il territorio.
Osserviamo la città, i suoi spazi, i suoi edifici, in contesti storici e contemporanei. Esercitiamoci utilizzando diversi punti di vista per osservare cosa sta intorno a noi.

LA STREET PHOTOGRAPHY  ovvero: cosa succede in città.
Andiamo in strada e fotografiamo le persone che animano i luoghi, che li vivono e che li trasformano, rendendoli vivi.corso_ritratto_boni

Fabio Boni è nato nel 1965 a Reggio Emilia, dove vive e lavora dedicando particolare attenzione al ritratto e alla fotografia sociale, producendo ricerche in Italia e all’estero dall’inizio degli anni novanta. Tiene corsi e workshop in diversi istituti, tra cui il CFP Bauer di Milano, lo Studio Marangoni di Firenze, il Liceo Artistico Chierici di Reggio Emilia e conduce interventi didattici in scuole di ogni ordine e grado, dalle scuole per l’infanzia agli Istituti post diploma.
Il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre e pubblicato in diversi cataloghi. Sue opere sono conservate presso collezioni pubbliche e private.

___________

CALENDARIO

Lezioni introduttive con Giorgio Barrera :

no. 6 appuntamenti il mercoledì sera dalle 19.00 alle 21.30

  • mercoledì 17 gennaio 2018
  • mercoledì 24 gennaio 2018
  • mercoledì 31 gennaio 2018
  • mercoledì 7 febbraio 2018
  • mercoledì 14 febbraio 2018
  • mercoledì 21 febbraio 2018

+ 2 laboratori dalle 10 alle 18 

  • sabato 3 febbraio 2018
  • sabato 24 febbraio 2018

Lezioni pratiche con Fabio Boni:
una sera dalle 19 alle 21.30  in aula

  • mercoledì 7 marzo 2018

+ tre appuntamenti di sabato dalle 10 alle 18 dedicati rispettivamente a:

Il ritratto | Il paesaggio urbano | La street photography

  • sabato 10 marzo 2018
  • sabato 17 marzo 2018
  • sabato 24 marzo 2018

Il week-end del 21-22 aprile 2018 verrà destinato alla lettura portfolio dei partecipanti.

Totale: 52,5 ore di lezione (17,5 ore di teoria + 35 ore di practice)
Costo: 950€
Massimo 13 studenti
info: Giulia Zorzi o Guya Manzoni | [email protected], [email protected] | 02 4548 1569 | 335 6817 917

Nota Bene: le iscrizioni si chiuderanno il 20 dicembre. Il corso potrà svolgersi SOLO con almeno 10 studenti iscritti.

risposta