logo

Vanessa Winship: workshop

Quando:
20 ottobre 2018@10:00–21 ottobre 2018@18:00
2018-10-20T10:00:00+02:00
2018-10-21T18:00:00+02:00
Dove:
Micamera
Via Medardo Rosso
19, 20159 Milano MI
Italia
Contatto:
Giulia Zorzi
+39 335 6817 917

This post is also available in: Eng

da ‘she dances on Jackson’ (2011-12)

workshop con Vanessa Winship

Tra le pieghe del tempo
Micamera, Milano, 20 e 21 ottobre

Vanessa Winship si muove tra generi diversi, passando dallo studio del paesaggio antropizzato o naturale al ritratto, alla fotografia documentaria, al reportage. Se per un verso è difficile inquadrarla, d’altro canto tutti questi generi sono distillati dal suo sguardo, molto personale, affatto obiettivo ma estremamente preciso. Vi sono alcuni temi che ricorrono senza mai prevaricare sull’immagine: il futuro, le nuove generazioni, le donne, l’appartenenza di genere.
– Alona Pardo, curatrice

Al termine della mostra retrospettiva presso il Barbican Art Center di Londra dal titolo And Time Folds (da noi tradotto con: Tra le pieghe del tempo), Vanessa Winship terrà un workshop per un gruppo ristretto di studenti a Milano.

Winship ha vissuto e lavorato nella zona dei Balcani, della Turchia e del Caucaso per oltre un decennio poco dopo la fine della guerra nell’ex Jugoslavia. Le sue immagini hanno sempre tenuto una certa distanza dal fotogiornalismo tradizionale, come risulta nei libri Schwarzes Meer (MARE, 2007) e Sweet Nothings (Foto8 / Images En Manœuvres, 2008).

Nel 2011 è stata la prima donna a vincere il premio Henri Cartier Bresson. Questo le ha permesso di viaggiare e lavorare a lungo e intensamente negli Stati Uniti, dove si è recata insieme al fotografo e marito George Georgiou. La collaborazione con Georgiou è stata fondamentale per la realizzazione di quello che è diventato il bellissimo libro she dances on Jackson (MACK, 2013)

Durante il workshop a Milano. Vanessa Winship parlerà della realizzazione dei suoi progetti, affrontando anche il tema dell’uso della scrittura o della recente scelta di usare il colore. Uno spazio speciale del corso sarà dedicato a una lezione dal titolo ‘Ispirazioni’, non solo in fotografia. Durante i due giorni, gli studenti avranno anche l’opportunità di mostrare e avere un feedback sul loro portfolio di immagini.

Era solo una frase, andò di bocca in bocca e non fu mai assimilata.
– Ismail Kadare, Aprile Spezzato (Longanesi, 2008)

quando: sabato 20 e domenica 21 ottobre dalle 10 alle 18
dove: Micamera – via Medardo Rosso, 19 – Milano
quanto costa: 250€
numero studenti: massimo 13
info e iscrizioni: Giulia Zorzi / associazione@micamera.it / 335 6817917
lingua: inglese

 

 

Vanessa Winship ha conseguito una laurea in Film, Video and Photography presso il Polytechnic of Central London, nel Regno Unito. Il suo lavoro è stato esposto sia in patria che all’estero, recentemente presso la Barbican Art Gallery di Londra, nel Regno Unito. Nel 2011 ha ricevuto il premio Prix Henri Cartier-Bresson che ha usato per realizzare il lavoro she Dances on Jackson. È autrice di cinque monografie, And Time Folds, (MACK) Vanessa Winship (MAPFRE), she dances on Jackson (MACK), Sweet Nothings (Foto8 / Images En Manœuvres) e Schwarzes Meer (MARE).

Trova tutti i suoi libri qui

Vanessa Winship sarà presente da Micamera venerdì 19 ottobre alle 19 per una conferenza aperta a tutti, seguita da un booksigning.
Ingresso libero

La citazione all’inizio è tratta da: Ben Smith, A Small Voice
Il workshop e l’incontro da Micamera sono organizzati in collaborazione con MACK

 

 

 

da: Georgia, Seeds Carried by the Wind (2008-2010)