logo

Tag

Vincent Ferrané

L’arte che rende liberi

L’arte che rende liberi di Giorgia Zaffanelli Se voglio raffigurarmela, posso evocare soltanto un particolare insignificante: la sua pelle screpolata ai ginocchi come in un ragazzo. Tutto il resto, più su e più giù, è trascendentale e ineffabile. Bruno Schulz, ‘Le botteghe color cannella’ Immaginatevi un letto coperto di lenzuola bianche al centro di un’aula universitaria ad anfiteatro. Aggiungete, sotto
Read More