logo

Incontro con Joakim Eskildsen

This post is also available in: Eng

©Joakim Eskildsen. Una stazione di servizio e un negozio di liquori a Eagle Butte, S.D. L’alcoolismo è un problema molto diffuso nelle riserve.

AMERICAN REALITES e HOME WORKS
incontro con il fotografo danese JOAKIM ESKILDSEN
giovedì 12 aprile 2012 alle ore 19. ingresso libero

L’autore danese Joakim Eskildsen ha realizzato diversi progetti di successo, raggiungendo la grande popolarità nel 2007 grazie al libro The Roma Journeys, resoconto di un viaggio di 6 anni attraverso il mondo e la cultura rom. Il volume è il frutto di un lungo progetto realizzato insieme alla scrittrice Cia Rinne ed è accompagnato da un’introduzione di Günter Grass e da un CD musicale. Un lavoro fotografico che richiama la tradizione del grande reportage e che si distingue per la forte caratterizzazione delle intenzioni e dei contenuti. Oggi Eskildsen sta lavorando alla produzione dei prossimi libri: American Realities, nato dalla collaborazione con la rivista TIME e dedicato alla crisi economica americana (in uscita per Steidl nel 2013), e Home Works che ha per soggetto la propria famiglia (la cui uscita è prevista per il 2015), di cui seguiremo gli sviluppi a distanza di un anno (del lavoro Eskildsen aveva già parlato in occasione dell’incontro pubblico l’anno scorso).

Per vedere una parte delle immagini del progetto American Realities:
http://lightbox.time.com/2011/11/17/below-the-line-portraits-of-american-poverty/#1

Joakim Eskildsen è nato a Copenhagen nel 1971 dove ha cominciato come assistente di Rigmor Mydtskov, fotografa presso la Corte Reale. Nel 1994 si è trasferito in Finlandia, dove ha studiato l’arte di produrre un libro di fotografia con Jyrki Parantainen e Pentti Sammallahti presso l’Università di Arte e Design di Helsinki, dove si è diplomato nel 1998.
I suoi progetti sono spesso realizzati in collaborazione con la scrittrice Cia Rinne. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Nordic Signs (1995), Bluetide (1997), iChickenMoon (1999), premiato come Best Foreign Title of 2000 da Photo-Eye Books & Prints Annual Awards, il portfolio al-Madina (2002), realizzato in collaborazione con Kristoffer Albrecht e Pentti Sammallahti, e il libro The Roma Journeys (Steidl 2007), vincitore del premio Amilcare Ponchielli nel 2008, del Deutscher Fotobuchpreis (Gold) nel 2009, dell’ Otto Pankok Promotion Prize, e della medaglia David Octavius Hill assegnata dall’Accademia Tedesca di Fotografia nel 2009. Joakim Eskildsen vive e lavora a Berlino