logo

Black Block e Diaz _ 2 film sul G8 di Genova

This post is also available in: Eng

Black Block e Diaz _ 2 film sul G8 di Genova
incontro con il regista Carlo A. Bachschmidt
introduce Angelo Miotto
martedì 17 aprile _ ore 19.00

“(…) Ho scelto Muli, il protagonista del documentario, in quanto più affine al mio punto di vista. Ho cercato di ripercorrere quali siano state le sue motivazioni politiche, come ha vissuto quello stare insieme nei giorni del G8, la repressione fisica e psichica, e il superamento del trauma attraverso il suo ritorno a Genova in occasione dei processi. Protagonista della sua storia, individuale e al tempo stesso collettiva, Muli ha dovuto reinventare il proprio quotidiano, cercando nuove motivazioni, scoprendo nuove forme di azione. Ha deciso di fare altre scelte di vita; al termine degli studi in medicina intraprenderà l’attività di terapeuta. (…)”

Carlo A Bachschmidt , dal libro Black Block, La costruzione del nemico, allegato al cofanetto/dvd Fandango

Nel corso della serata verrà presentato il documentario, menzione speciale alla Mostra di Venezia, opera importante che permette di riflettere e confrontarsi su una pagina violenta e buia della storia recente d’Italia, per non dimenticare. La presenza del regista di Black Block sarà anche occasione per parlare della sua collaborazione al film Diaz – Don’t clean up this blood di Daniele Vicari, presentato al Festival del Cinema di Berlino e in uscita nelle sale italiane.

Introduce l’incontro Angelo Miotto, giornalista (E – il mensile, PeaceReporter) e autore di video-installazioni.
La serata è organizzata in collaborazione con The Photographers’ Room _ www.thephotographersroom.com
ingresso libero